PEC: mbac-as-pn[at]mailcert.beniculturali.it   E-Mail: as-pn[at]beniculturali.it   Tel: (+39) 0434 364356

Archivio di Stato di Pordenone

Accesso all'Istituto durante l'emergenza da COVID-19

IMPORTANTE A partire da venerdì 6 agosto 2021 l'accesso all'Archivio sarà consentito esclusivamente agli utenti muniti della Certificazione verde COVID-19. Per ottenere tutte le informazioni necessarie sulla Certificazione è possibile consultare questa pagina.

IL NUOVO ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO È IL SEGUENTE

- lunedì e giovedì: dalle ore 9.00 alle ore 16.30;

- martedì, mercoledì e venerdì dalla ore 9.00 alle ore 13.15.

Durante lo stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, l'accesso all'Archivio di Stato di Pordenone dovrà avvenire nel rispetto delle disposizioni vigenti emanate per garantire la sicurezza sanitaria degli utenti e dei lavoratori degli uffici pubblici e, in particolare, del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. Le modalità di accesso e fruizione del patrimonio durante questo periodo sono poi determinate anche sulla base di quanto contenuto nel documento di valutazione dei rischi (DVR) dell'Istituto, delle indicazioni fornite dal medico competente e dal responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP) e sulla base delle linee guida emanate dall'ICPAL, Istituto centrale per la patologia degli archivi e del libro e relativi aggironamenti.

Nel rispetto di tutte queste disposizioni e fino alla cessazione dello stato emergenziale, pertanto, l'accesso all'Archivio da parte degli utenti avverrà esclusivamente previo appuntamento e secondo le modalità di seguito indicate, distinte in base alla tipologia di ricerca.

L'appuntamento andrà obbligatoriamente richiesto entro le ore 13 del giorno lavorativo precedente a quello in cui si preferirebbe accedere all'Istituto e si intenderà confermato solo dopo esplicita comunicazione da parte del personale dell'Archivio

Per riuscire a soddisfare tutte le richieste, infatti, il personale terrà aggiornato un calendario delle prenotazioni e non potrà confermare nell'immediato l'appuntamento così come richiesto dall'utente; per questo motivo, è molto importante che gli utenti, sia via email sia per telefono, lascino un proprio recapito. Tenendo presente le preferenze dell'utente, si provvederà a controllare il calendario degli appuntamenti già presi e a ricontattare ciascuno per confermare o concordare la data migliore per tutti.

L'accesso all'Istituto è permesso ad un solo utente per appuntamento, che potrà accedere esclusivamente indossando in modo adeguato - a completa copertura di naso e bocca - una mascherina chirurgica, FFP2 o FFP3 (solo dispositivi medici e dispositivi di protezione individuale, non le cosiddette mascherine di comunità) e sanificando le mani con il gel igienizzante messo a disposizione in ingresso.

Chi si presentasse in Archivio senza appuntamento o in un orario diverso da quello concordato non sarà ammesso all'interno dei locali dell'Istituto e sarà invitato a prendere visione di quanto indicato in questa pagina. In caso di comportamenti a rischio o comunque contrari a quanto richiesto, il personale di vigilanza avrà l'autorità di intervenire.

Indicazioni specifiche per l'accesso alla Sala di Lettura (Sala Catasto) per motivi amministrativi o professionali (visure)

Sezione riservata ai professionisti e agli utenti che necessitano di specifici documenti per finalità diverse dallo studio.

Nel caso di ricerche non a scopo di studio ma con finalità amministrative o nell'esercizio della propria professione, l'utente è invitato a inviare un'email all'indirizzo di posta ordinaria dell'Istituto (as-pn@beniculturali.it), scrivendo nel dettaglio il motivo della ricerca e i documenti cercati, nonché allegando tutto quanto di utilità (per es. estratti di mappe, estremi di atti etc.). Il personale dell'Archivio condurrà gratuitamente la ricerca per conto dell'utente e poi provvederà a ricontattarlo per comunicare l'esito della stessa.

In base ai casi, l'utente potrà poi:

  • richiedere direttamente l'invio delle riproduzioni digitali del materiale individuato (opzione consigliata). In questo caso non dovrà recarsi in alcun modo in Istituto e riceverà tutte le istruzioni per effettuare il pagamento del costo delle riproduzioni (determinato e comunicato in base ai singoli casi) tramite il portale dei pagamenti pagoPA. Per conoscere nel dettaglio la procedura è possibile consultare la pagina dedicata;
  • concordare col personale un appuntamento per visionare la documentazione e fotografarla autonomamente o venire a ritirare eventuali fotocopie del materiale; in tal caso, provvederà a pagare direttamente in Istituto le riproduzioni effettuate autonomamente o a cura dell'Archivio e per accedere dovrà attenersi esattamente a quanto descritto all'inizio di questa pagina.


Ultimo aggiornamento: 19/10/2021